News

L’I.I.S. “A. Cecchi” nel Distretto Biologico “Terre Marchigiane”

Le Marche sono state la culla del biologico italiano. Infatti da oltre quarant’anni, in questa regione si
contraddistingue l’operato di aziende il cui lavoro, in agricoltura e in allevamento, è improntato alla sostanziale rinuncia della chimica in campo e al benessere animale; realtà aziendali fondate da persone che, quando il termine “bio” assumeva contorni perlopiù indefiniti, già ne avevano sposato e praticato quotidianamente i precetti essenziali come vera e propria filosofia di vita, prescindendo da meri calcoli di natura economica e di mercato, o da tendenze modaiole. Il territorio interessato dalle attività Distrettuali comprende le aree rurali e i comuni dalla costa dal mar Adriatico alla catena appenninica nel Nord della Regione Marche in un raggio di 45 km circa. Anche l’I.I.S. “A. Cecchi” fa parte del DISTRETTO.
Il DISTRETTO BIOLOGICO TERRE MARCHIGIANE è un’associazione di promozione sociale e svolge finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale per lo svolgimento di attività di interesse generale a favore dei propri associati, familiari ed enti terzi. Si può inoltre individuare nel turismo di prossimità, “slow” e nei
consumatori consapevoli il mercato di riferimento del marchio DISTRETTO BIOLOGICO TERRE MARCHIGIANE, svolgendo il ruolo di garante per il visitatore che viene nel territorio, ma anche come garanzia per il consumatore che acquista un prodotto che viene da un’azienda del DISTRETTO.

Distretto Biologico “Terre Marchigiane”