DocentiGenitori-AlunniNews

I poeti del Cecchi al Salone del Libro di Torino

Debutto di 10 giovanissimi poeti pesaresi
al Salone del Libro di Torino con Bertoni Editore,
annoverati tra i poeti contemporanei emergenti
con la Porf.ssa Antonella Lucchi.
Domenica 21 maggio 2023, al Salone del Libro di Torino, pad. Oval, stand UMBRIA U137/139, alle ore 12:30, è stata presentata dall’Editore Bertoni di Perugia “I verdi anni della poesia, antologia di giovani poeti”, che vede segnalati tra i nuovi poeti contemporanei italiani alcuni giovanissimi studenti dell’Istituto Agrario di Pesaro: Gaia Alessandrini, Ginevra Battisti, Vittoria Bonini, Elvira Casciani, Aurora Facenna, Melissa Giommi, Claudio Lupi, Lorenzo Petrelli, Giovanni Rondina, Samuele Signorotti.
Scoperti per caso dal curatore delle collane di poesia e coordinatore del marchio “poesiaedizioni” della casa editrice Bertoni, Bruno Mohorovich, durante il Pesaro Book Fest che si tenne a Villa Caprile, sede della scuola agraria, lo scorso 28 gennaio, salgono oggi ufficialmente alla ribalta come poeti emergenti, al Salone del Libro di Torino.
Durante il Pesaro Book Fest, alla presenza di un pubblico che vedeva riuniti insieme un centinaio tra scrittori di narrativa e di poesia delle Marche e dell’Umbria, Antonella Lucchi, quale omaggio di benvenuto da parte anche degli studenti dell’Istituto, ha presentato il laboratorio di pratica del pensiero e del linguaggio poetico dal titolo Naturopoesia, laboratorio che conduce a scuola da molti anni per promuovere il benessere degli studenti attraverso la poesia.
La maturità espressiva dei componimenti di questi giovani, che ci offrono con spontaneità ma non senza fatica uno spaccato del loro vissuto, ha sinceramente commosso la platea e ha convinto Bruno Mohorovich e Bertoni Editore a dedicargli un’antologia.
Come afferma Antonella Lucchi nella introduzione al libro, non dobbiamo stupirci “se tra gli studenti di un istituto agrario sono stati scoperti alcuni tra i più interessanti e originali cantori del presente. Lo studio specialistico che questi giovani hanno scelto di seguire li orienta verso la cura e la creazione di un mondo diverso, alternativo, ecologico, umanamente sostenibile. […] Penetrare la natura nelle sue intime ragioni d’essere determina una svolta radicale del pensiero e dell’esistenza, proprio come induce a fare la poesia, che nel corso dei secoli, in qualsiasi parte del mondo, ha sempre dispensato verità.”
“I verdi anni della poesia, antologia di giovani poeti” di Bertoni Editore offre il cifrario attraverso cui leggere il presente che verrà, quello che stanno costruendo i nostri ragazzi; questi autori in particolare hanno tutti un’età compresa tra i 15 e i 18 anni, e si può concretamente avvertire che il cambiamento è già in atto, la prospettiva dello sguardo bellissima, il traguardo molto più vicino di quel che si pensi.
N.B. il libro sarà disponibile per l’acquisto in occasione del prossimo Caprile Agrishow nello stand della scuola.